Fiorentina – Roma 0-1

8 02 2010

Ennesima delusione. Se per alcune partite le prestazioni della squadra erano state sconfortanti, adesso non rimane che recriminare, in parte con la sfortuna, ed in parte con la scarsa vena realizzativa della squadra.

Quando mai si e’ visto Gilardino sbagliare quella rete ?

La Roma, dobbiamo dire, e’ squadra estremamente solida, soprattutto in difesa, dove i centrali hanno sbrogliato con diligenza le decine di cross degli esterni gigliati. Nel primo tempo Ranieri ci aveva messo pure del suo schierando un impresentabile Totti, ma non appena e’ entrato Baptista la Roma ha ritrovato la parita’ numerica. Nonostante questo anche il 2ndo tempo aveva visto il predominio pressoche’ completo della squadra di Prandelli.

Ma all’81’ il patatrac. Si, perche’ di chiaro errore difensivo si puo’ parlare. Come si fa a lasciare solo Vucinic in un azione di calcio d’angolo ?

Troppe quest’anno le amnesie difensive, purtroppo non accompagnate dai soliti gol riparatori, che, diciamolo, l’anno scorso ci avevano permesso di vincere qualche partita in maniera fortunosa.

Ma quest’anno stiamo restituendo alla Dea Bendata quanto preso in prestito.

Dei nuovi arrivi e’ inutile parlare: Felipe non c’era, Bolatti ha svolto con diligenza il suo compito e Keirrison non ha toccato nemmeno un pallone.

Il Campionato e’ ormai andato e domenica ci riserva una trasferta proibitiva.

Ci conviene concentrarsi sulle Coppe, soprattutto sul ritorno di Coppa Italia, per garantirci possibilmente l’accesso alla Europa League, che ora ci appare molto lontano.

Se l’annata storta doveva arrivare…eccola qua’.

Via il dente, via il dolore.