Milan – Fiorentina 1-0

2 05 2010

Ennesima sconfitta stagionale (la terza consecutiva) per i Viola.   Una prestazione migliore di quella di Bergamo e di quella contro il Chievo ma il risultato non cambia. Troppo rinunciatari gli uomini di Prandelli contro un Milan certamente non irresistibile che guadagna i tre punti con un rigore trasformato da Ronaldinho.

Lento il centrocampo, evanescente l’attacco solo la difesa si dimostra all’altezza con una buona prova dei due centrali Kroldrup e Natali che respingono tutti gli attacchi del Milan fino al fallo, decisivo, commesso in area dal danese.

Due ultime annotazioni. La prima:  dopo le molte critiche, rivolte anche da questo sito ai fratelli Della Valle, bisogna rendere merito ad Andrea che nell’ultima conferenza stampa si è scusato con i tifosi per le ultime, penose, prestazioni della squadra gigliata cosa che ne i calciatori ne l’allenatore avevano fatto. La seconda: a fine campionato la squadra effettuerà una tournee in Canada dove affronterà in “amichevole” la Juventus. Ecco…ci sentiamo di condividere uno striscione apparso al Franchi qualche giorno fa: “Non  esistono amichevoli con la Juve”





Fiorentina – Chievo Verona 0-2 VERGOGNA !

25 04 2010

Commento alla partita:

Come mai l’allenatore non riesce ad imporsi sui giocatori che non rispettano la gerarchia dei rigoristi ?

Colpevoli

TUTTI.

DALLA PROPRIETA’ AI GIOCATORI FINO ALL’ALLENATORE

Programmi Futuri

ANDREA DELLA VALLE OBBLIGATORIAMENTE PRESIDENTE

VIA VARGAS

VIA FREY

VIA TUTTI I MEDIOCRI…GOBBI, PASQUAL, ZANETTI, COMOTTO, ETC ETC

ROSA COMPOSTA DA GILARDINO, MONTOLIVO E TUTTI UNDER 25

PRANDELLI RESTA SOLO SE CONVINTAMENTE

ALTRIMENTI UNO FRA LEONARDO, ZENGA, ALLEGRI, DEL NERI.

Fine delle trasmissioni.

Oggi non si meritano altro.





Atalanta – Fiorentina 2-1

19 04 2010

La Fiorentina esce mestamente dalla corsa ad un posto in Europa perdendo 2-1 (Ferreira Pinto, Tiribocchi e Montolivo) in quel di Bergamo.

Le motivazioni dei bergamaschi sono state superiori e a niente è valso il forcing finale.

Adesso rimangono 4 partite per finire questa stagione e in questo mese non sarebbe male fare un pò di esperimenti e far giocare chi si è visto poco.





Aggiornamento Tabella Europa League

15 04 2010

Aggiorniamo la situazione delle nostre tre tabelle. La situazione è sempre più dura ma non totalmente compromessa. Servono ASSOLUTAMENTE 12 punti: purtroppo la partita di domenica è molto ostica e serve una grande prova. Sperem.

Questo il primo:

PARTITA PRONOSTICO PUNTI RISULTATO PUNTI
Fiorentina  –  Genoa vittoria 3 3-0 3
Catania – Fiorentina vittoria 3 1-0 0
Fiorentina – Udinese vittoria 3 4-1 3
Parma – Fiorentina pareggio 1 1-1 1
Fiorentina – Inter sconfitta 0 2-2 1
Atalanta – Fiorentina pareggio 1
Fiorentina – Chievo vittoria 3
Milan – Fiorentina sconfitta 0
Fiorentina – Siena vittoria 3
Bari – Fiorentina vittoria 3
totale punti 20 10 8

— — —

Questo il secondo:

PARTITA PRONOSTICO PUNTI RISULTATO PUNTI
Fiorentina  –  Genoa vittoria 3 3-0 3
Catania – Fiorentina pareggio 1 1-0 0
Fiorentina – Udinese vittoria 3 4-1 3
Parma – Fiorentina vittoria 3 1-1 1
Fiorentina – Inter pareggio 1 2-2 1
Atalanta – Fiorentina sconfitta 0
Fiorentina – Chievo vittoria 3
Milan – Fiorentina sconfitta 0
Fiorentina – Siena vittoria 3
Bari – Fiorentina vittoria 3
totale punti 20 11 8

— — —

Questo il terzo:

PARTITA PRONOSTICO PUNTI RISULTATO PUNTI
Fiorentina  –  Genoa pareggio 1 3-0 3
Catania – Fiorentina vittoria 3 1-0 0
Fiorentina – Udinese vittoria 3 4-1 3
Parma – Fiorentina sconfitta 0 1-1 1
Fiorentina – Inter pareggio 1 2-2 1
Atalanta – Fiorentina vittoria 3
Fiorentina – Chievo vittoria 3
Milan – Fiorentina sconfitta 0
Fiorentina – Siena vittoria 3
Bari – Fiorentina vittoria 3
totale punti 20 8 8

— — —

AVANTI VIOLA.





Fiorentina – Inter 0-1

13 04 2010

Lo sapevamo. Era difficile passare il turno e così lasciamo la coppa Italia alle porte della finale con l’ennesima sconfitta stagionale. Sapevamo che un gol dei nerazzurri avrebbe avuto un effetto devastante e così è stato. Dopo il gol di Eto’o la Fiorentina si è sciolta ed ha smesso di giocare permettendo all’Inter un estenutante possesso palla. Adesso la porta per l’europa è una sola e si chiama campionato: se la Roma, come a questo punto speriamo, dovesse andare in finale automaticamente in Europe League andrebbe la 7a classificata (in questo momento il Napoli avanti di 3 punti).

Ma stasera era anche la serata di Borgo-gol. Una bella festa prima, durante e dopo la partita (nonostante la sconfitta). Un’emozione unica con la voglia di gridare BORGO BORGO BORGO GOL ma le parole non uscivano…

Forza Stefano!





Fiorentina – Inter 2-2

10 04 2010

Premessa: Le Iene e il Fatto Quotidiano il biscotto se lo posso infilare su per il deretano e usarlo come supposta.

Commento: ottima partita della Fiorentina per 75 minuti. Come gia’ successo con il Milan e’ mancato il secondo goal e la partita sembrava incanalata verso la solita sconfitta casalinga, ma fortunatamente l’ottimo Kroldrup ha raddrizzato il risultato.
In difesa ci sono alcune cose da sistemare per il prossimo anno ma ora non c’e’ tempo per pensarci; in particolare Pasqual e Gobbi non sono piu’ da Fiorentina, mentre discreta la prova di Natali.
Ottima la partita del centrocampo, in special modo di Bolatti, che si sta finalmente inserendo e sta dando certi meccanismi e qualita’ al reparto. Anche oggi gigantesco Montolivo che sicuramente Lippi boicottera’ (ecchissenefrega).
In attacco inserimento a sorpresa di Keirrison che ripaga Prandelli della scelta dopo pochi minuti. In effetti il rapporto goal/minuti di questo ragazzo e’ piuttosto alto. Da seguire. Gilardino una mezzora impalpabile.

Adesso in trincea di Coppa Italia.

Sara’ un problema non subire reti da questi granatieri.





Parma – Fiorentina 1-1

3 04 2010

Dopo una delle settimane più burrascose degli ultimi anni la Fiorentina esce con un punto da Parma grazie alla prima rete in serie A di De Silvestri pareggiata nel secondo tempo dal simpatico Bojinov.

Un punto che in verità serve poco alla Fiorentina e ancora meno al Parma in chiave europea. L’europa league dista adesso 3 punti (in attesa del posticipo della Juventus) ma un successo in emilia avrebbe garantito maggiori chances anche perché il prossimo turno vuol dire Inter e le possibilità di perdere un po’ di terreno sono molte.

La palma del migliore in campo Universo Gigliato va a Jovetic. Il talento montenegrino ha regalato almeno 60 minuti di grande calcio conditi da un assist sopraffino per il vantaggio viola firmato da De Silvestri (ottima anche la sua prova da esterno alto).

Non ci è invece piaciuto l’arbitraggio di De Marco. Specialmente nel primo tempo ha permesso ai giocatori di Guidolin di compiere falli tattici e cattivi non tirando fuori mai (a parte Lucarelli) il cartellino giallo.

Buona Pasqua a tutti.

 





Fiorentina – Udinese 4-1

28 03 2010

Continua la rincorsa ad un posto in Europa da parte della Fiorentina. 4-1 all’Udinese con goal di Vargas, Pepe, Gilardino, Santana e Jovetic.

C’era molta attesa oggi al Franchi per vedere come il popolo Viola avrebbe accolto Cesare Prandelli dopo la conferenza stampa di ieri. Cori e applausi per il tecnico di Orzinuovi ma anche un coro “solo per la maglia noi cantiamo solo per la maglia” che spiega bene il tifo-pensiero: vogliamo chiarezza!

Partita abbastanza soporifera con un Udinese che si è resa però pericolosa più di una volta nel corso del primo tempo salvo poi sparire definitivamente nel secondo e soccombere sotto la quaterna gigliata. La palma del migliore in campo per Universo Gigliato va oggi a Santana. Spesso contestato, anche su questo sito, l’ala argentina ha disputato un’ottima partita condita da assist ed un gol personale.

Adesso si torna in campo sabato, vigilia di Pasqua, in quel di Parma per continuare a scalare le posizioni in classifica in attesa che la proprietà ed il tecnico si chiariscano e che il progetto Viola possa continuare o meglio…ripartire.

Un’ultima provocazione: abbiamo una lettera per una Fiorentina migliore, vincente e che possa ancora competere per i primi posti della classifica. Abbiamo 600.000 firme e quella di Prandelli. Mancano 2 firme quelle di Diego e Andrea Della Valle…





Catania – Fiorentina 1-0

25 03 2010

Niente da fare. Un gol di Mascara dopo 1 minuto gela le residue speranze viola per la Champions e complica il cammino verso l’Europa League ora a 3 punti. Si complica perche’ esclusa la Juventus (che ripetiamo) faranno arrivare 4, Palermo e Sampdoria difficilmente crolleranno e rimangono Genoa, Napoli, Bari e Parma a battagliare, le ultime 2 delle quali dobbiamo affrontare in trasferta. Senza contare che ci aspettano Inter e Milan.

Tornando alla partita di Catania, ritroviamo in trasferta la 13 sconfitta in Campionato. Sinceramente stavolta si puo’ recriminare non poco sulle occasioni sprecate, soprattutto nel primo tempo. Con la fortuna che quest’anno ci manca, e con un po’ piu’ di attenzione in difesa nei primi minuti si poteva tranquillamente espugnare il Cibali. Jovetic e Montolivo in gran spolvero, meno un Gilardino stanchissimo. Stavolta non e’ servito nemmeno Babacar per arrivare al pareggio. Nulla da dire sull’impegno della squadra ma per vincere queste partite servono giocatori che fanno la differenza ed attualmente nella squadra titolare non sono molti.

Ora (come vedremo domani) l’Europa League passa attraverso 6-7 punti tra Udinese, Parma e Inter, ma un punto ieri sarebbe stato fondamentale. Difficilmente con 13 sconfitte possiamo ambire molto in alto.

PS

qualcuno avra’ notato che hanno fatto pareggiare il Genoa al 53 per sfavorire il Palermo e implicitamente tenere a galla la Juventus ?





Fiorentina – Genoa 3-0

21 03 2010

La Fiorentina continua la sua rincorsa ad un posto “europeo” e sconfigge il Genoa per 3-0 con goal di Santana, Gilardino e Babacar al suo primo centro in serie A.

Partita tranquilla quella di oggi al Franchi sempre in pugno alla squadra di Prandelli (osannato più di una volta durante la partita) nonostante le molte assenze (Gamberini, Felipe, Marchionni, Vargas e Mutu). Anche il Genoa si presentava in emergenza e non si è mai reso pericoloso nell’arco dei 90 minuti tanto che ci sentiamo di dare un bel S.V. a Seba Frey.

Il migliore in campo per Universo Gigliato oggi è stato Jovetic. Autore di un’ottima partita è andato alla conclusione più di una volta, si è guadagnato il calcio di rigore ed è stato continuo per tutta la gara con sprazzi da vero campione.

Adesso Catania, mercoledi per il turno infrasettimanale e poi domenica prossima al Franchi l’Udinese. Importante, come detto più volte nei nostri articoli, sarebbe inanellare un filotto di vittorie in modo da risalire la classifica. Le squadre davanti sono tante ma  nessuna, a parte l’Inter, è nettamente superiore a noi…