Fiorentina – Bologna 1-0

9 10 2012

Missione compiuta, la Fiorentina torna al successo nel derby dell’Appenino contro il Bologna. La vittoria per 1-0 può dare una rappresentazione falsa della gara perchè la Fiorentina avrebbe meritato di vincere con un punteggio più ampio, ma purtroppo anche stavolta ha pagato a caro prezzo la scarsa precisione sotto porta. Viola in campo con due debuttanti, uno assoluto, Savic schierato sul centro sinistra in difesa, l’altro relativo, in quanto Olivera era ai primi minuti ufficiali della stagione, Toni era stavolta il prescelto come partner di Jovetic.  La squadra di Montella va subito in vantaggio al primo affondo e, per la prima volta quest’anno sfrutta le palle inattive; corner di Mati Fernandez e deviazione di testa di Tomovic, sotto porta Jovetic non sbaglia e batte Agliardi, correva il 7’. Il primo tempo era decisamente positivo per la squadra gigliata che concedeva poco al Bologna (una punizione di Diamanti deviata in angolo da Viviano ed un tiro a lato di Kone), in fase di possesso senza Pizarro e con Toni in avanti, stavolta c’era qualche lancio in avanti in più rispetto alle gare precedenti, in avanti l’occasione migliore per raddoppiare capitava ancora a Jovetic, ma il montenegrino sprecava l’assist di Toni con un pallonetto finito alto. Nella ripresa si assiste alla fiera del gol sbagliato, inizia al 5′ Borja Valero che si presenta solo davanti al portiere, cerca l’assist per Toni, ma Agliardi sventa la minaccia, questo è uno dei rari errori dello spagnolo che ha disputato una gara eccellente; il Bologna meriterebbe di restare in 10 al 7′ per doppia ammonizione di Natali, ma l’arbitro Orsato grazia l’ex difensore gigliato. La Viola continua a fare la partita senza però finalizzare la mole di gioco creata, il Bologna si fa vivo con un possesso di palla sterile che non sortiva grandi effetti, se non qualche tiro sballato o palle inattive. La Fiorentina aveva ancora modo di sprecare l’incredibile, con Tomovic che a tre metri dalla porta tirava addosso ad Agliardi con la porta spalancata. La Viola porta a casa tre punti e e la vittoria scaccia via i cattivi pensieri, restano tante indicazioni positive: la squadra ha già una sua identità, i nuovi quando sono chiamati in causa offrono il loro contributo, la tenuta atletica è decisamente all’altezza, la perplessità maggiore resta legata alla scarsa efficacia in attacco, se non segna Jovetic sono dolori.

Viviano 6 Assiste alla vittoria della squadra, è chiamato in causa solo da una punizione di Diamanti.

Roncaglia 6,5 Granitica sicurezza in difesa, Morleo ci sbatte contro nella prima frazione, prende un giallo assai ingenuo che gli costa la diffida.

Tomovic 6 Da centrale di difesa senza particolari difficoltà,  partecipa alla fiera del gol sbagliato a tre metri dalla porta.

Savic 6 Al debutto assoluto in viola gioca in scioltezza e sbaglia poco.

Cassani 6,5 Partita discreta con buona presenza in fase offensiva, non sempre perfetto al cross (dal 37’ Cuadrado sv Pochi minuti in cui chiama in causa Agliardi)

Mati Fernanandez 6 Ha qualità e tecnica, stavolta ci è piaciuto meno di altre volte per qualche errore di troppo di misura, prova comunque sufficiente.

Olivera 6,5 Al debutto stagionale sembra un altro giocatore rispetto a quello dell’anno scorso, recupera diversi palloni e difficilmente li perde, cala nel secondo tempo (dal 30’ st Migliaccio sv)

Borja Valero 7 La stecca di San Siro è già nel dimenticatoio, si conferma giocatore tutto fare, partecipando attivamente sia alla fase di possesso che a quella di non possesso, pecca di altruismo davanti al portiere, in quelle occasioni non fare gol è un errore da matita rossa.

Pasqual 6,5 Si conferma in un gran momento di forma, buoni gli inserimenti e i cross, sfiora anche il gol da fuori area, prende un’ammonizione abbastanza inspiegabile.

Toni 6 Fa a sportellate con Natali, offre un assist a Jovetic e gioca per la squadra, per ora sta andando oltre le aspettative (dal 20’ st El Hamdaoui 6 Entra ma non appare in grande condizione, sfiora il gol con una gran girata dal limite)

Jovetic 7 Segna e decide l’ennesima partita, i destini della Fiorentina passano dai suoi gol.

Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: