La moVIOLA

18 01 2012

Si apre con Fiorentina-Lecce di andata questa nuova rubrica dedicata ai fatti eclatanti relativi alla squadra viola. All’Artemio Franchi arriva il signor Calavarese di Teramo, coadiuvato da Altomare e Cariolato, alla sua quinta gara in serie A tra queste un Brescia-Fiorentina 2-2 della stagione scorsa.

Quest’anno è nell’organico della CAN B e la partita viola è la sua seconda nella massima serie in questa stagione, la gara come ipotizzato dal designatore scorre via senza problemi per il giovane arbitro.

Fino all’azione del rigore c’è solo da segnalare la posizione regolare di Ljajic in entrambe le palle gol avute, invece al 20’ del secondo tempo Muriel imbeccato da Di Michele, entra in area a gran velocità e Natali, come un elefante in un negozio di cristalli, lo va a contrastare con NEGLIGENZA causando il rigore che decreterà la sconfitta viola.

Da qui la partita comincia in salita per il signor Calvarese che non si avvede di una prima entrata a gomito alto di Esposito su un giocatore viola, e solo alla seconda con conseguente principio di rissa lo ammonisce tuttavia questo non va a incidere sul risultato che purtroppo per noi tifosi resterà do 0-1.

LuBe

Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: