Bari – Fiorentina 1-1

28 02 2011

La Fiorentina pareggia a Bari 1-1 e fa un altro passo verso la salvezza al termine di una gara brutta e deprimente.
A Bari nove mesi fa c’era l’ultimo atto della Fiorentina di Prandelli, un bellissimo ciclo finito lo scorso maggio, purtroppo si può dire che a distanza di alcuni mesi con il nuovo allenatore un nuovo ciclo non si è aperto.

La gara di oggi certifica la pochezza della Fiorentina attuale, dopo un buon avvio barese la Viola va avanti dopo 22 minuti con un gran gol di Gilardino in diagonale. A quel punto c’erano le condizioni ideali per portare a casa la vittoria, in uno stadio che contesta la propria squadra e contro una formazione tecnicamente scarsa sarebbe bastato poco. Ma la Fiorentina quel poco non lo fa perchè i gigliati si rintanano nella propria metà campo senza riuscire quasi mai a ripartire. Nella ripresa le cose peggiorano perchè la Fiorentina continua a lasciare l’iniziativa al Bari e i viola riunciano a giocare, i cambi decisi dall’allenatore si rivelano controproducenti, entrano Vargas e Cerci ma è a centrocampo che la squadra manca, fa poco filtro e soprattutto non riparte mai. A pochi minuti dalla fine arriva il meritato pareggio con Ghezzal che sugli sviluppi di un calcio d’angolo trova la conclusione vincente.

Finisce così con un pareggio, con la Fiorentina che ancora una volta si dimostra incapace di fare gioco contro una squadra inferiore, con una vittoria forse poteva esserci qualche timido spiraglio per l’Europa, in questo modo invece sembra all’orizzonte un lento trascinarsi verso la fine della stagione.

Annunci

Azioni

Information

4 responses

28 02 2011
Cidu

Esonero immediato e se non si vuole spendere…squadra a Buso ma non voglio più vedere il presuntuoso arrogante sulla panchina della mia squadra!

28 02 2011
RIONE GAVINANA

ras ras ras,
ragazzi, ma il timido spiraglio per andare in Europa anche prima di Bari, è un insulto al gioco del calcio.

28 02 2011
gallagher

Miha fa’ festa, ridicolo!!!!!!!!!!!!!!

3 03 2011
gallagher

L’amarezza non è ridotta dal colloquio col capo comitiva, che si dimostra ostile, sarcastico e sgradevole, ad ulteriore conferma che fintanto che sarà lui a costruire e motivare l’unico obiettivo che avremo sarà galleggiare in stato vegetativo: il carisma non si inventa. Il giorno che se ne andrà saremo così felici che chiederemo il bis per riprovare la sensazione.

Questo é il commento di un tifoso su ns. grande condottiero…. bravo si permette anche di sfottere!
Grandi tifosi onore al merito!!!!!!!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: