Fiorentina – Lecce 1-1

24 01 2011

Come già scritto durante questa “travagliata” stagione, è sempre più dura trovare nuovi spunti e aggettivi per raccontare le gesta settimanali della Fiorentina targata Mihajlovic.

Anche questa domenica, i viola scesi in campo non hanno fatto niente più del loro solito per rendere questa nuova cronaca diversa da tante altre già passate. I segnali dell’ennesima prestazione deludente sono chiari fin dai primi minuti: lenti davanti e impacciati dietro. E proprio da uno svarione difensivo, alla mezz’ora del primo tempo, il Lecce passa avanti con Di Michele. L’attaccante pugliese pochi minuti dopo avrebbe già la palla del KO sui piedi ma grazia Boruc sparando sulla traversa un calcio di rigore da lui stesso guadagnato su un altro errore della retroguardia gigliata. Nella ripresa la Fiorentina riesce a pareggiare grazie al solito Gilardino ma è ancora il Lecce a rendersi più pericoloso e a sfiorare il clamoroso successo.

Nessun cambio di rotta insomma, i progressi di Napoli svaniti nel nulla. E, quel che è peggio, il tutto nella quasi totale indifferenza del Franchi. Restano pochi giorni alla chiusura della finestra invernale di mercato: non resta che sperare che siano spesi in modo tale da rilanciare la squadra e  ridare un po’ dell’entusiasmo perso alla tifoseria. L’unica soluzione possibile al momento per evitare guai ben peggiori.

Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: