Empoli – Fiorentina 1-3 (Coppa Italia Primavera)

10 12 2010

Missione compiuta per la Primavera viola che espugna Empoli con un bel 3-1 e centra i quarti di finale di coppa italia. La Viola parte con un vantaggio rotondo, visto il 3-0 della gara di andata, Buso manda comunque in campo la formazione base, che quattro giorni prima aveva battuto il Cesena in campionato, l’unico cambio è sulla fascia destra di difesa con il rientro di Piccini al posto di Bagnai. In panchina dopo diverso tempo si rivede Agyei, reduce da un infortunio.

Si gioca sul sintetico di Monteboro, all’interno del centro sportivo dell’Empoli, sugli spalti assistono alla partita anche alcuni giocatori azzurri della prima squadra. L’Empoli si presenta con 3 punte ma nella prima frazione di gara la squadra di Donati, pur esercitando una discreta pressione offensiva, non riesce ad impensierire Seculin, decisamente positiva la prova di tutto il pacchetto arretrato gigliato, tornato su buoni standard dopo la gara con il Cesena. La Fiorentina va avanti alla mezz’ora su un calcio d’angolo, nato da un malinteso della difesa azzurra con rischio di autogol, dalla bandierina del corner Carraro mette al centro un buon pallone che Masi, ben appostato sul secondo palo, di testa mette in rete, è un gol importante per la Fiorentina che chiude ogni discorso sulla qualificazione e per il difensore viola che fa vedere di non risentire delle vicende fuori dal campo. La Viola trova il raddoppio prima dell’intervallo, Acosty approfitta di un errore in fase difensiva dell’Empoli, parte da metà campo ed arriva al limite dell’area dove serve Matos, il brasiliano in diagonale supera Addario e firma il gol del 2-0, gara molto positiva dell’esterno brasiliano, che si è fatto vedere molto ed ha subito diversi falli dagli avversari.  

Nella ripresa Carraro viene lasciato negli spogliatoi e in campo si rivede Seferovic, che ha subito una pesante squalifica in campionato (3 giornate) dopo l’espulsione rimediata a Novara, lo svizzero agisce da prima punta con Iemmello alle sue spalle. L’Empoli riparte con buoni propositi ma si fa vivo sul serio dalle parti di Seculin solo al quarto d’ora con Shekiladze che però calcia male davanti al portiere, il gol della bandiera azzurro arriva poco dopo con una bella azione di Shekiladze che supera in velocità Fatticcioni e mette al centro un pallone sul quale Pucciarelli non deve fare altro che spingerlo in rete. L’Empoli prova con la grinta e l’orgoglio a raddrizzare una gara particolarmente sentita ma è impreciso in avanti, la Viola riesce bene a contenere e a farsi viva in contropiede. A un minuto dalla fine la Viola chiude i conti con una bella azione di Matos sulla sinistra che arriva fino in fondo e mette al centro un pallone che viene controllato bene da Seferovic che di sinistro deposita la palla in rete, è un gol importante per lo svizzero a cui sembrava pesare negli ultimi tempi l’assenza dal tabellino dei marcatori.

La Fiorentina centra così i quarti di finale e sabato prossimo al Poggioloni ci sarà di scena la Sampdoria nella sfida di andata, ma sarà un Dicembre ancora intenso per la squadra di Buso che nel fine settimana successivo recupererà la gara di campionato ad Empoli e giocherà poi il ritorno dei quarti di finale di Coppa Italia.

Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: