Cambio modulo

7 10 2010

Dopo 3 sconfitte in 6 partite occorre dare una scossa alla squadra. Nell’impossibilità tecnica di cambiare gli interpreti, almeno fino a gennaio, l’unica alternativa è agire sul modulo tattico.

L’idea parte dalla condizione di Montolivo. In questo momento il capitano viola, a causa dell’infortunio alla caviglia che lo costringe ad infiltrazioni pur di scendere in campo, non è in grado di giocare in un centrocampo a 2. La soluzione quindi potrebbe essere quella di affiancargli un altro centrocampista (come accaduto a Genova contro il Genoa) in modo da avere un centrocampo più compatto e dividere “la mole di lavoro” in 3 anziché in 2.

La novità potrebbe essere sull’escluso che non dovrebbe essere Ljiaic ma Cerci.

Sia Marchionni che lo stesso Cerci stanno fornendo prove altamente insufficienti. Ecco quindi che, scontata la squalifica, potremmo vedere una Fiorentina schierata con il 4-3-3 con Ljiaic e Vargas sulle fasce ed un centrocampo con Montolivo, Zanetti, Donadel, D’Agostino e Bolatti a giocarsi i 3 posti utili.

Anche in difesa potremmo avere delle novità: Gulan potrebbe essere provato al posto di Pasqual mentre la coppia centrale potrebbe essere Gamberini e Natali.

Tutto questo in attesa del ritorno di Mutu: l’unico giocatore che può davvero dare una mano a questa squadra.

Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: