L’importanza degli esterni

21 08 2009

Tactic 

Un tempo, quando conoscevamo le formazioni a memoria perché erano sempre le stesse, quando c’erano i numeri dall’1 all’11 e si giocava esclusivamente la domenica si chiamavano terzini e ali. Oggi nel calcio moderno sono gli esterni, bassi e alti.

Nel 4-2-3-1 di Prandelli hanno un’importanza strategica.

Il compito degli esterni bassi è quello, in fase di possesso palla, di accompagnare i due centrocampisti nella costruzione del gioco quasi a trasformare il 4-2-3-1 in un 2-4-3-1 mentre in fase difensiva devono rientrare a formare la linea dei 4 difensori.

Gli esterni alti invece hanno il compito in fase di attacco di supportare la punta, cercando la profondità e sfornare cross mentre in fase difensiva devono scalare sulla linea dei 2 centrocampisti in modo da trasformare il 4-2-3-1 in un 4-4-1-1.

Domani si comincia il campionato.

Probabilmente rispetto a Lisbona cambierà l’esterno basso sinistro (Pasqual al posto di Gobbi) mentre Comotto resterà titolare.

Vargas e Marchionni sono andati abbastanza bene e verranno confermati.

La partita è difficile.

I tifosi si aspettano molto da Gilardino e Mutu ma affinché la squadra giri bene saranno essenziali i 4 ruoli menzionati. I terzini e le ali.

 

Annunci

Azioni

Information

3 responses

21 08 2009
Fiorentina » L’importanza degli esterni

[…] Fonte: UNIVERSO GIGLIATO Condividi These icons link to social bookmarking sites where readers can share and discover new web pages. […]

22 08 2009
rberti

Di Vaio nell’ombra, Osvaldo incattivito, il precampionato del Bologna…la nostra difesa…pruni in avvicinamento. Il Bologna è veramente scarso ma noi in trasferta rimpiccioliamo troppo…partita da tripla ma va bene un pari per la media inglese

22 08 2009
Monica

Nooo!!!!il pari prima mai! non si dice…si commenta dopo! Sto diventando impossibile! Mi volevo vestire come quando abbiamo vinto con la Roma….ma non si può, nemmeno con tutto l’amore e l’affetto…non ce la faccio…troppo, troppissimo caldo. E’ vero non è una partita facile, Osvaldino è una settimana che dice che segna…e le squadre scarse che non producono gioco sono sempre molto insidiose perchè non permettono a noi di giocare.
Ottima analisi come sempre, forza viola!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: